Prof. Danilo Dodero

telefono

+39 348.33.69.827

Email

info@danilododero.it

Sedi di lavoro

Genova, Chiavari, Marina di Carrara, Savona, Roma, Milano

Invia un messaggio

Acconsento al trattamento dei dati personali* per ricevere una risposta alla presente richiesta di contatto

*Consulta la privacy policy completa

Sedi di lavoro, giorni e orari di ricevimento:

Genova

Ginecologia

  • Clinica Montallegro – Martedì pomeriggio (ogni 15 giorni) e Venerdì mattina
  • Clinica Villa Serena – Giovedì pomeriggio (ogni 15 giorni)
  • Laboratorio Albaro – Lunedì mattina

Laserterapia vaginale

Chirurgia Ginecologica, Uroginecologica, Robotica Benigna, Ricostruttiva Pelvi-Perineale e Cosmetica Ginecologica

  • Clinica Privata Villa Serena

Roma

Ginecologia

  • Clinica Paideia – Giovedì (ogni 15 giorni)

Laserterapia vaginale

Chirurgia Ginecologica, Uroginecologica, Robotica Benigna, Ricostruttiva Pelvi-Perineale e Cosmetica Ginecologica

  • Clinica Privata Paideia
  • ROMA: Ospedali Pubblici Accreditati Villa Pia e Ospedale Fatebenefratelli Isola Tiberina

Savona

Ginecologia

  • Reabilia Via Piave, 10 – Venerdì pomeriggio (ogni 15 giorni)

Laserterapia vaginale

Marina di Carrara

Ginecologia

  • Studio Ferrari Laura – Mercoledì mattina e pomeriggio (ogni 15 giorni)

Chiavari

Ginecologia

  • Villa Ravenna – Mercoledì pomeriggio (ogni 15 giorni)

Prenota una visita su Miodottore.it

Scegli una data per te comoda e prenota una visita adesso.

Danilo Dodero - MioDottore.it

Faq: Domande frequenti

Sono appena entrata in menopausa ed ho cominciato ad avvertire disturbi del sonno e dell’attenzione. Il mio Medico curante mi ha sconsigliato gli ormoni, perché sono pericolosi per il seno. Lei cosa ne pensa?

Cara Signora, la menopausa è caratterizzata da un calo di estrogeni che sono per la donna il carburante dell’automobile. La cosa migliore, specie se la menopausa arriva precocemente è iniziare una terapia ormonale sostitutiva (TOS), ma con il criterio della dose minima efficace. Questa terapia personalizzata a base di creme spalmabili su interno coscia, o di spray sull’avambraccio non viene assorbita completamente e non possono nuocere alla mammella e proteggono l’osso,  la pelle e le mucose vaginali, dando nuova linfa ed energia vitale. Utile è anche ripristinare l’equilibrio microbico vaginale ed intestinale attraverso lo studio del MICROBIOMA.

Non riesco più ad andare a cena con mio marito perché quando mi scappa la pipì non riesco a trattenerla prima di arrivare al bagno. Si può fare qualcosa?

Lei cara signora soffre di incontinenza urinaria da urgenza ovvero di urgenza minzionale. E’ una patologia molto frequente in post-menopausa ed è dovuta all’atrofia dei tessuti vaginali con perdita di tono dei muscoli della vescica. La terapia medica esiste ma possiede numerosi effetti collaterali che ne limitano l’uso. Oggi abbiamo a disposizione la Laserterapia Vaginale con LADYLIFT , un nuovo laser a diodi NON ablativo studiato e sperimentato per la Sindrome Genitourinaria in Menopausa, molto efficace nella Urgenza Minzionale. Il 90% delle donne trattate con LADYLIFT migliora notevolmente e per almeno due anni sta bene, e si può poi ripetere : è un trattamento ambulatoriale non doloroso e sicuro. L’aspettiamo…

Da qualche mese sento un senso di peso in basso alla sera e faccio fatica ad evacuare e di notte mi alzo 4 volte ad urinare. Mi può aiutare?

Cara Signora, Lei probabilmente è affetta da Rettocele anteriore sintomatico: si tratta di una forma di “prolasso rettale” per cui la parete rettale ernia in vagina per vecchie lacerazioni della fascia retto-vaginale (frequente in chi ha avuto 2 o più parti vaginali), determinando una defecazione difficoltosa sino a diventare ostruita, e la nicturia (ecco perché si alza più volte la notte ad urinare). Dopo un’accurata visita possiamo disegnare un percorso diagnostico-terapeutico facendo un tentativo riabilitativo con Laser LADYLIFT o Radiofrequenza VAGY COMBI abbinati alla TESLACARE, una sedia che con un campo magnetico di 3 tesla agisce sui nervi e sui muscoli perineali riducendo il dolore. Nei casi più severi bisogna ricorrere alla chirurgia ricostruttiva vaginale mediante l’uso di protesi biologica BUTTERFLY 3D BIORIPAIR, da noi brevettata e studiata e che ne aumenta l’efficacia e la durata. Sono a sua disposizione a Genova e a Roma.

Ho sentito parlare di Robot usato per operare i tumori. Può essere adoperato anche per i fibromi?

E’ vero, Lei cara signora è ben informata: in alcuni Ospedali Universitari Pubblici è stato acquisito il Robot da Vinci (l’ultimo Robot XI, davvero impressionante …) per la cura principalmente del tumore della prostata (70%) e di altri tumori, tra cui quelli ginecologici. Noi abbiamo la possibilità di utilizzare questo “importante” strumento anche per operare in assoluta sicurezza la patologia ginecologica benigna, fibromi ed endometriosi ma anche prolassi in donne giovani, evitando le cicatrici vaginali. Siamo a sua disposizione a Villa Serena di Genova ed alla Clinica Paideia di Roma, con un Robot XI, nuovo di zecca, con  vantaggi di migliore visione operatoria in grande sicurezza, minor dolore, ridotta degenza e più rapida ripresa dell’attività lavorativa.

Da quando sono finite le mestruazioni ho notato frequenti bruciori genitali, secchezza e dolori nei pochi rapporti sessuali possibili. Ho sentito che anche le mie amiche: alcune hanno anche incontinenza da sforzo. Esistono cure senza dovermi operare?

L’atrofia vulvo-vaginale o sindrome genitourinaria in menopausa è una frequente condizione che affligge l’area genitale della donna in menopausa. L’assottigliamento delle mucose scarsamente lubrificate causa secchezza vaginale, bruciore e dispareunia (dolore ed impossibilità ai rapporti sessuali). Tre donne su dieci in menopausa possono avere un’incontinenza urinaria da sforzo (ai colpi di tosse o starnuti…) o da urgenza. Oggi Le possiamo offrire un trattamento riproducibile ogni 2 anni con il Laser LADILIFT ed in alcuni casi anche la Radiofrequenza con elettroporazione VAGY COMBI. Si tratta di terapie ambulatoriali senza dolore solo calore vaginale sopportabile, sicuro e non ablativo. I trattamenti 3 o 4 ogni 15-20 giorni le ridanno lubrificazione e tono vaginale con recupero spesso completo della continenza e ripresa dell’attività sessuale.

Ho letto del progetto anti-age in menopausa. In che cosa consiste?

La Medicina Estetica in ogni sua forma e settore è una disciplina in sviluppo. Noi abbiamo avuto la possibilità di entrare a far parte della American Academy of Regenerative Medicine, collaborando con l’amico Tawfik Sefrioui per il progetto “Saeculum Program”, presente anche nel sito www.stemcellsmorocco.com . Siamo a vostra disposizione per un colloquio.